La forza curativa delle gemme per il nostro benessere



Con il cambio di stagione, le variazioni di temperatura, umidità e pressione, arrivano anche i primi malanni da raffreddamento: raffreddore, tosse, mal di gola, stati febbrili. Il conseguente consumo di antibiotici può alterate la flora batterica provocando disturbi intestinali, acidità e difficoltà digestive. 
Inoltre, il cambio di clima può interferire anche a livello psicologico portando malumore, depressione, apatia.
Vitaflor è la nuova linea di gemmoderivati madre biologici. Comprende una gamma di 12 prodotti, biologici e ottenuti da gemme di pianta fresca.

Le gemme – cellule embrionali vegetali, un vero e proprio concentrato di tutte le proprietà della pianta - vengono fatte macerare, senza subire ulteriori diluizioni, garantendo un’estrazione ottimale dei principi attivi.

La dose media per adulto è di 15 gocce al giorno, consentendo un’assunzione di alcol molto limitata, rispetto ad altri estratti fitoterapici. I gemmoderivati madre Vitaflor possono essere somministrati ai bambini e alle donne in gravidanza con dosaggi adeguati, secondo consiglio del farmacista o fitoterapeuta.


NOCE E ROSMARINO

NOCE (Juglans Regia)

II Noce favorisce la regolarità del transito intestinale. E’ particolarmente utile per contrastare le diarree provocate dall’assunzione di antibiotici, ma anche in caso di malassorbimenti digestivi, meteorismo e gonfiore addominale.



ROSMARINO (Rosmarinus Officinalis L.)

Il Rosmarino svolge un’azione depurativa sul fegato e ne favorisce la rigenerazione.

E’ particolarmente utile nei casi di fegato appesantito o da disintossicare, per esempio dopo cure farmacologiche protratte, o nei casi di digestione lenta e difficile. Il Rosmarino è anche un aiuto prezioso per regolare la funzionalità dell’apparato cardiovascolare.



0 commenti