Uscire con lo smartphone in mano: non solo Pokémon Go!

by - luglio 25, 2016


E’ scoppiata, improvvisa e inaspettata, la Pokémon mania. E mentre migliaia di persone in tutto il mondo girano per le città, cellulare alla mano, alla ricerca dei famosi mostricciattoli, forse per la prima volta un videogioco ha il potere di far muovere la gente dal divano, di spingerla per le strade, a camminare, visitare, conoscere e, in qualche modo, socializzare!




Un po’ con lo stesso spirito è nata anche GAIAsmart, un’altra App/gioco per smartphone che permette di visitare le città giocando, grazie a percorsi tematici e narrazioni fruibili tramite un'esperienza interattiva simile a una caccia al tesoro, con tappe da raggiungere, giochi, quiz e approfondimenti. Anche in questo caso il cellulare e la tecnologia non sono pensati per essere utilizzati in solitudine nel buio della propria cameretta ma costituiscono lo spunto intelligente per passeggiare all’aperto, scoprendo, tramite giochi e racconti, le bellezze artistiche e paesaggistiche delle città d’arte e non solo.





GAIAsmart (dove GAIA sta per Giochi e Attività Interattive all’Aperto) è l’applicazione gratuita che trasforma ogni viaggio in un gioco, ogni visita in una passeggiata tra storie avvincenti ed indovinelli. E se Pokémon Go conduce alla ricerca di una realtà virtuale, GAIAsmart porta alla scoperta di qualcosa di reale: un edificio antico e misterioso, un aneddoto curioso, uno scorcio inedito…


Per turisti (e turisti per caso), per famiglie con bambini, per chi ha voglia di imparare ed esplorare giocando. GAIAsmart vuol dire anche turismo sostenibile: niente automobile, ci si muove a piedi, in bici o con i mezzi pubblici, con doppio vantaggio, per il pianeta e per le persone, che vengono spronate e fare movimento.




Nata dalla giovane startup ProMuoviti e dalla fervida fantasia di Caterina Pavan, storyteller, Ivan Manca, sviluppatore e Paolo Carli, architetto, GAIAsmart è un’applicazione e allo stesso tempo un catalogo online di itinerari turistici fuori dalle solite rotte.




14 i percorsi tematici (per ora ma il numero è destinato ad aumentare): 3 a Milano, 6 a Torino, 1 a Venezia, 1 a Olbia, 2 a Pinerolo (To) e 1 a Torre Pellice (To).


Utilizzare GAIAsmart è semplicissimo: è sufficiente scaricare gratuitamente l’App, scegliere il percorso che preferite tra quelli disponibili nella zona in cui vi trovate, individuati tramite geolocalizzazione, e iniziare l’avventura. Sul vostro percorso incontrerete personaggi storici e di fantasia, guarderete la città da prospettive originali e ad ogni bivio potrete scegliere quale direzione seguire a seconda dei vostri interessi e curiosità. Dai Navigli al Castello Sforzesco (Milano), dal Parco del Valentino a San Salvario fino alla Torino del cioccolato oppure a Venezia alla scoperta dei luoghi sacri… 





You May Also Like

0 commenti

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. L'autore non è responsabile per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post.Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy. Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi.L'autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.Ringrazio tutte le Aziende che mi inviano in omaggio a titolo valutativo i loro prodotti. Le recensioni sono frutto della mia reale esperienza ed esprimono la mia personale opinione libera da ogni vincolo in quanto non intrattengo alcun legame lavorativo con le suddette aziende. .